Home Reti & Mobile WhatsApp, ufficiale la verifica in due passaggi

WhatsApp, ufficiale la verifica in due passaggi

2 minuti di lettura
0
501
Canale Sicurezza - whatsapp

WhatsApp aumenta la sicurezza.

Secondo la nota ufficiale rilasciata dall’azienda di proprietà di Facebook, infatti, la procedura per la verifica in due passaggi del numero telefonico dell’utente nei server della più famosa piattaforma di messaggistica istantanea, già sperimentata nello scorso mese di novembre, sarà ora definitiva.

In particolare, una volta attivata, la procedura vincola qualsiasi richiesta di verifica del numero telefonico al necessario affiancamento del codice di accesso a sei cifre, che l’utente ha previamente creato per questa funzione.

In questo modo, il rischio che il numero di telefono personale sia sottratto in maniera indebita da mani indiscrete durante le fasi di verifica è scongiurato.

Per abilitare la verifica in due passaggi occorre accedere alla sezione Account delle Impostazioni di WhatsApp, quindi scegliere Verifica in due passaggi e poi cliccare su Abilita; verrà evidenziata la voce Attiva. La nuova funzione è in fase di roll-out dal lato server, per cui l’applicazione non richiede un aggiornamento e sarà disponibile entro breve. Inoltre, il proprio numero non potrà essere verificato nuovamente su WhatsApp entro sette giorni dall’ultimo utilizzo senza il codice di accesso.

Del resto, nemmeno la verifica in due passaggi è esente dalle critiche di chi tiene di più alla sicurezza: secondo diversi osservatori il punto debole della procedura sarebbero le compagnie telefoniche, che in più di un’occasione si sono dimostrate disponibili a fornire a sedicenti clienti sbadati i codici Pin smarriti.

 

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Device Security. Come impatta il BYOD.

Device Security. Come impatta il BYOD. I dipendenti di oggi, spesso, devono essere produtt…