Home Internet & Social Network Per combattere la botnet ci vuole l’FBI

Per combattere la botnet ci vuole l’FBI

2 minuti di lettura
0
714

FBI e Microsoft stringono una nuova alleanza per combattere la botnet Citadel. Le due forze si stringono con un obiettivo comune: abbattere una delle organizzazioni malevole più potenti del web, che nel corso del tempo è riuscita a far bottino di milioni di dollari derubati da conti bancari. Redmond rinnova dunque il suo impegno nella lotta contro il cyber crime e dichiara aperta la caccia ai responsabili della rete criminale Citadel. L’operazione di sabotaggio, in particolare, sembra procedere con successi che, stando a quanto dichiarato dal colosso, si tradurrebbero in ben 1.000 botnet già messe offline e capaci di impedire agli utenti l’accesso ai siti di software di sicurezza. Microsoft può vantare, quindi, una prima battaglia vinta nella guerra contro la botnet responsabile di un furto che ammonterebbe a ben 500 milioni di dollari, e che annovera tra le sue vittime anche giganti dell’economia come American Express, Bank of America, Citigrouop, Credit Suisse, Wells Fargo e Royal Bank of Canada.

Inoltre, grazie alla stretta collaborazione con l’FBI, Microsoft sarebbe già riuscita a far cadere nella sua rete uno dei responsabili dell’organizzazione criminale: noto con lo pseudonimo “Aquabox” e con origini dell’Europa dell’Est, vanta l’appoggio di ben 81 complici dislocati in tutto il mondo. Nonostante giungano quindi buone notizie dal fronte dei “buoni”,  i fatti non mancano di ricordarci quanto possano essere pericolosi i “cattivi” e quanto sia vulnerabile la sicurezza nel mondo del web.

Altri articoli correlati
  • Macmon EDU.

    Macmon EDU. Le news!

    Macmon EDU. Le news! Ogni settore ha caratteristiche ed esigenze specifiche. Uno di quelli…
  • ISP.

    ISP. Perché averla.

    ISP. Perché averla. Deve essere efficace. Una politica di sicurezza delle informazioni dev…
  • WiFi.

    WiFi. Attack Surface.

    WiFi. Attack Surface. Gran parte delle risorse di un’azienda sono connesse a reti Wi…
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Internet & Social Network

Leggi anche

Macmon EDU. Le news!

Macmon EDU. Le news! Ogni settore ha caratteristiche ed esigenze specifiche. Uno di quelli…