Home Internet & Social Network La pirateria online ha le ore contate

La pirateria online ha le ore contate

2 minuti di lettura
0
912

Benché siano pirati e, quindi, maestri della truffa, sembra che i clandestini del web non abbiano un futuro roseo. Nuovi servizi offerti agli internauti, come Spotify e Netflix, hanno infatti portato a un calo dei download illegali in Norvegia.

Il business dei contrabbandieri di contenuti protetti da copyright piange, almeno in Norvegia.  A stabilirlo è uno studio condotto dalla società di ricercatori Ipsos, che si sono occupati di analizzare l’evoluzione dei download illegali nel Paese nel periodo compreso tra il 2008 e il 2012. Lo streaming legale offerto da Spotify e Netflix schiaccia e lascia a bocca asciutta i pirati, che nell’arco di tempo indicato hanno visto calare il loro mercato in modo significativo.

La causa del drastico declino? Nuovi servizi legali e con prezzi vantaggiosi, a conferma del fatto che l’utente, se incoraggiato da costi competitivi, è ancora spinto a scegliere la legalità.  A confermarlo sono anche le parole di Olav Torvund, ex docente di diritto dell’Università di Oslo, che ha spiegato come “davanti a una buona alternativa legale, le persone sono spinte ad utilizzarla. Non ci sono giustificazioni per l’attività illecita e quando si può scegliere un’offerta che non costa troppo ed è facile da usare, è meno interessante scaricare illegalmente”. La crisi stringe la borsa dei cittadini del mondo e il pianeta web offre valide alternative, purché siano legali e non compromettano produttore e consumatore.

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Internet & Social Network

Leggi anche

Identity Protection. Easy with okta!

Identity Protection. Easy with okta! Okta consente di gestire questi casi tramite l’…