Home Reti & Mobile Il phishing conquista iPad e iPhone

Il phishing conquista iPad e iPhone

2 minuti di lettura
0
743

Raddoppiano in modo preoccupante le azioni di phishing su iPad e iPhone. A renderlo noto è una ricerca effettuata da Kaspersky Lab riferita all’arco temporale di appena un anno. Secondo lo studio, infatti, solo nel corso del 2012 la pratica di truffa online d’avanguardia, il cosiddetto phishing, ha conquistato anche l’isola felice di Apple. Dopo un lungo periodo di serenità, lontano da attacchi e sabotaggi, anche la mela morsicata più famosa al mondo ha dovuto piantare bandierina rossa sulla sicurezza dei propri dispositivi. Anche iPhone e iPad dovranno, quindi, vedersela con le nuove pratiche di furto dati dell’utente tramite la Rete.

Un fenomeno che è cresciuto in fretta in seno ad Apple: secondo Kaspersky, infatti, il numero degli attacchi sarebbe aumentato da una stima di 1000 al giorno nell’arco del 2011 a ben 200mila attacchi quotidiani. Nonostante il phishing costituisca un grave nemico per tutti gli internauti, evitarlo non è impossibile: è sufficiente, infatti, prestare massima attenzione all’indirizzo dal quale arriva l’email fraudolenta e sul corpo del testo.  La mela non abbandona i suoi utenti e promette a breve una soluzione al problema, a cui, almeno per il momento, gli utenti dovranno far fronte da soli. Nell’era del digitale in cui tutto passa attraverso il web , dalla prenotazione delle visite mediche alla consultazione del proprio saldo in banca su servizi di online banking, anche i criminali stanno imparando a muoversi nel terreno online. A tutti gli utenti: attenzione a non farsi prendere dalla “Rete” sbagliata.

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Identity Protection. Easy with okta!

Identity Protection. Easy with okta! Okta consente di gestire questi casi tramite l’…