Home Reti & Mobile Public WiFi. Sempre un rischio.

Public WiFi. Sempre un rischio.

5 minuti di lettura
0
82
Public WiFi.

Public WiFi. I rischi ai quali può esporci.

Le connessioni WiFi pubbliche sono ovunque: stazioni, centri commerciali, caffetterie, hotel, qualsiasi posto dove le persone passano il tempo. Alcune grandi realtà (es. centri commerciali) si sono rese conto che fornire il WiFi gratuito ai propri clienti è un ottimo modo per farli rimanere più a lungo e spendere denaro. I Public WiFi gratuiti possono raccogliere importanti informazioni sui tuoi interessi e preferenze: dati che possono essere utilizzati per creare campagne pubblicitarie su misura per te.

Per molti di noi, i Public WiFi sono fondamentali per rimanere in contatto con familiari, amici e colleghi di lavoro. Sfortunatamente queste reti presentano anche un significativo rischio per la sicurezza.

Public WiFi. Andare oltre l’attacco dell’uomo.

Storicamente, il più grande rischio per gli utenti è stato il cosiddetto attacco “man in the middle”. A livello più elementare, gli hacker sono in grado di catturare le informazioni che fluiscono attraverso una rete Wi-Fi pubblica, consentendo loro di rubare dati sensibili come password e numeri di carte di credito.

I criminali informatici sono sempre alla ricerca di modi nuovi e fantasiosi per trarre vantaggio dalle loro vittime. I ricercatori hanno trovato un esempio a Buenos Aires, in Argentina, dove un Public WiFi è stato compromesso per estrarre una criptovaluta chiamata Monero.

La rete, in una caffetteria Starbucks, era configurata in modo tale che un’applicazione di mining di criptovaluta Monero veniva scaricata su tutti i computer collegati al Wi-Fi nel punto vendita. Una volta installato, il computer dell’utente avvia una serie di operazioni complesse e intensive sul processore per “estrarre” Monero. La valuta estratta viene quindi inviata al portafoglio digitale dell’hacker.

L’app criptovaluta è stata installata in modo silently, pochi utenti se ne sarebbero accorti. Avrebbero notato un rallentamento nel computer, in quanto l’app di mining criptovaluta “rubava” risorse per eseguire i calcoli e la decrittazione dei dati necessari.

Una volta scoperto il problema, Starbucks ha preso provvedimenti per evitare attacchi futuri.

Public WiFi. Si ma con attenzione.

Nessuno sa quanti computer sono stati compromessi in Starbucks, qualsiasi dispositivo connesso alla rete sarebbe stato a rischio. Dato che l’intero processo era completamente invisibile, la maggior parte degli utenti non avrebbe avuto idea di quello che stava accadendo.

Utilizzare il Public WiFi è possibile ma avendo una serie di piccoli accorgimenti. Puoi anche ridurre il rischio di cadere vittima di hacker Wi-Fi pubblici installando software anti-malware sui tuoi dispositivi.

La gamma di strumenti anti-malware di Panda Security offre come standard la protezione Wi-Fi. Sia che utilizzi Panda Pro o Panda Gold Protection, ogni singola versione è stata progettata per semplificare il processo di connessione al Wi-Fi pubblico in modo sicuro e protetto.

Panda Security, aiuta a rendere più semplice la gestione della sicurezza. Hai una possibilità in più di combattere gli hackers! Vuoi maggiori informazioni sui prodotti Panda? Consulta la nostra pagina web http://www.bludis.it/panda/, contatta gli specialisti Bludis allo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

GDPR. E se la mia rete venisse violata?

GDPR. E se la mia rete venisse violata? Il 25 maggio si avvicina rapidamente e le aziende …