Home Internet & Social Network Un bug da sei milioni di utenti per Facebook

Un bug da sei milioni di utenti per Facebook

2 minuti di lettura
0
726

Nube nera su Facebook. Migliore amico di un numero ormai illimitato di utenti che tutti i giorni accedono al social blu per rimanere in contatto con amici, conoscenti, ma anche per attività legate al lavoro, Facebook ha di nuovo tradito i suoi fedeli.

Il bug che qualche giorno fa ha colpito il social ha infatti causato la diffusione a terzi di tutti i dati personali appartenenti a utenti iscritti e non alla piattaforma. Il Garante della Privacy tricolore non perdona, e lancia l’ultimatum: “Entro il 20 di luglio Facebook dovrà fornire spiegazioni circa il bug che ha colpito sei milioni di account, la stima totale degli utenti italiani coinvolti, informazioni dettagliate circa la durata effettiva dell’evento e soprattutto riguardo le misure e i rimedi adottati per risolvere e prevenire il problema in futuro”.

Una falla del sistema con cui deve fare i conti un numero davvero importante di utenti. Come ha infatti spiegato il Garante “È emerso che circa sei milioni di dati relativi a contatti memorizzati all’interno delle rubriche di utenti di Facebook sarebbero stati oggetto di indesiderata comunicazione a utenti terzi, non necessariamente in relazione di amicizia con gli interessati e presumibilmente neanche noti a questi ultimi”. Un segnale che ci ricorda quanto la prudenza in Rete non sia mai troppa e di quanto, spesso e purtroppo, l’utente si trovi in balia di eventi che nemmeno un colosso come quello di Mark Zuckerberg può scongiurare.

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Internet & Social Network

Leggi anche

Security Policies. 10 must have!

Security Policies. 10 must have! Information security policy (ISP). Da molti è percepito c…