Home Reti & Mobile Microsoft – Outlook, un binomio esplosivo

Microsoft – Outlook, un binomio esplosivo

2 minuti di lettura
0
801

È questo l’esito dell’ultimo patch Tuesday lanciato dall’azienda di Redmond, da cui è emersa l’esistenza di una pericolosa vulnerabilità che affligge il famoso servizio di e-mailing messo a disposizione degli utenti dalla società fondata da Bill Gates e che ora rischia di aprire un “ponte” per il veicolamento di codice malevolo all’interno dei device e dei personal computer.

Nel dettaglio, il bug, rinominato dagli esperti di sicurezza BadWinmail, è relativo al funzionamento di Object Linking and Embedding (Ole), una specifica funzionalità del servizio di interscambio della posta che permette di integrare nei messaggi stessi formati di dati esterni alle applicazioni Windows; tra questi ultimi, evidentemente, anche oggetti Flash infetti, che tuttavia Outlook esegue in maniera automatica in virtù del player preinstallato sul sistema Ole stesso.

Il problema, perciò, risiederebbe in Adobe, fondamentale per eseguire i file di immagini eppure non nuovo a problematiche relative alla cyber sicurezza.

Infatti, avvertono i tecnici, è sufficiente che l’ignaro utente apra una e-mail contenente un qualsiasi allegato che presupponga l’avvio complementare di Adobe Flash Player affinché il dispositivo ospitante sia istantaneamente esposto a una quantità indeterminata, ma pericolosa, di rischi informatici.

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Security Policies. 10 must have!

Security Policies. 10 must have! Information security policy (ISP). Da molti è percepito c…