Home HOME Cloud Solution. Come implementarla.

Cloud Solution. Come implementarla.

6 minuti di lettura
0
295
Cloud Solution.

Cloud Solution. Come implementarla.

Nell’era odierna, dove le risorse devono essere sempre disponibili, non ci si può permettere di avere tempi di inattività. È qui che nasce l’esigenza per una implementazione di successo di una soluzione di backup cloud e disaster recovery (DR).

Cloud Solution. È adatta a te?

Per ottenere questa risposta, bisogna prima mappare a fondo l’ambiente dell’azienda e documentare i requisiti di disponibilità per ciascuno dei server, applicazioni e dati. Troppo spesso, le persone non comprendono appieno quali sistemi hanno e quali versioni del sistema operativo stanno eseguendo, per non parlare del fatto che siano fisiche o virtuali. Ecco alcune domande che possono aiutarti:

– Come eseguirai il backup dei sistemi e dei dati?

– Hai una larghezza di banda sufficiente per assicurarti di poter completare con successo i backup sul cloud?

– Dove intendi conservare i tuoi backup?

Consigliamo alle aziende di mantenere i backup sia in locale che fuori sede, sia che si tratti di un data center secondario o nel cloud. Questa ridondanza aiuterà a recuperare se ci dovesse essere un problema locale o un guasto hardware. Se si vogliono spostare i dati fuori sede senza spese aggiuntive del personale, la posizione fuori sede e l’infrastruttura richiesta da un centro dati secondario, una soluzione cloud potrebbe essere la scelta perfetta.

Cloud Solution. La scelta.

Hai deciso di voler distribuire una soluzione ibrida diretta al cloud o cloud e hai fatto alcune ricerche iniziali. Per trovare una soluzione che soddisfi entrambe le esigenze e che non costi aggiuntivi a sorpresa, valuta anche questi parametri:

  • Quali piattaforme vuoi supportare: virtuali, fisiche o entrambe?
  • Quali sistemi operativi devi proteggere, solo Windows o Linux e Mac?
  • Quale livello di granularità del backup è necessario: i singoli file e cartelle richiedono il backup o l’intero sistema richiede il backup?
  • Come vengono protetti i dati in volo e nel cloud?
  • Quale livello di supporto è necessario? Viene consegnato per telefono, chat o e-mail?

Con queste domande in mente, puoi valutare meglio le possibili soluzioni per determinare quale è la soluzione giusta per la tua azienda.

Cloud Solution. Disaster Recovery.

Hai trovato una soluzione di backup su cloud e disaster recovery in grado di soddisfare i requisiti della tua azienda. Ora è il momento di implementarla. Sarà quindi necessario avere il tempo di testare e validare a fondo il processo di ripristino di emergenza. Sfortunatamente, troppe aziende si concentrano esclusivamente sul backup e non verificano la recuperabilità dei propri dati. Presumono che i loro dati saranno facilmente recuperabili in caso di disastro. Non bisogna dare per scontato questo presupposto: i test di ripristino di emergenza sono fondamentali. Un adeguato test di ripristino di emergenza varia da azienda a azienda. Ecco alcuni parametri da considerare:

  • Un test di ripristino di emergenza parziale almeno ogni sei mesi
  • Un test di ripristino di emergenza completo ogni anno

Una soluzione di backup e DR basata su cloud offre backup a costi convenienti e di facile implementazione. Garantisce inoltre la continuità aziendale e mitiga la perdita di dati. Approfondisci sul nostro sito le soluzioni di Backup proposte da Arcserve https://www.bludis.it/arcserve/

Se vuoi informazioni di carattere tecnico o commerciale contatta gli specialisti di Bludis allo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it puoi anche seguire i nostri webinar gratuiti sui vari prodotti https://www.bludis.it/webinar/

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in HOME

Leggi anche

Cos’è l’Identity and Access Management e perchè conviene

In ambito di security aziendale si sente sempre più spesso parlare di cloud IAM, uno di qu…