Home Reti & Mobile Ransomware. Non fuggire, combattilo!

Ransomware. Non fuggire, combattilo!

3 minuti di lettura
0
151
Canale Sicurezza - Ransomware.

Ransomware. Impara a combatterlo e sconfiggerlo!

Gli hackers si sa, sono molto scaltri. Prendono di mira le vulnerabilità dei software più importanti all’interno della vostra azienda. I recenti attacchi di Ransomware WannaCry non costituiscono un’eccezione. Hanno sfruttato una vulnerabilità nota in Windows per accedere senza privilegi amministrativi, muovendosi all’interno della rete e infettando altre macchine. Non è stato necessario un grande effort, è bastato accedere ad un singolo computer per poter poi navigare indisturbati all’interno della rete.

Normalmente un attacco ransomware ha inizio con un semplice attacco di phishing o spear-phishing quando il software “malevolo” trova un punto debole su una macchina. Se l’utente ha privilegi amministrativi, il malware può facilmente infettare tutti gli altri computers. Come è possibile quindi impedire un attacco come WannaCry prima che metta in ginocchio un’intera azienda? Come potrai leggere ora, le giuste tecniche e strumenti possono fermare il ransomware.

La tecnica giusta

La domanda è più che lecita: esiste una tecnica giusta e applicabile ad ogni realtà che ci permette di proteggere adeguatamente i nostri dati? Dati personali, tecnici e amministrativi sono un patrimonio inestimabile che, se in mani sbagliate, può distruggere persone e aziende. Ogni azienda ha un proprio insieme di circostanze uniche da considerare quando si tratta di garantire la sicurezza alla propria rete informatica e ai propri dati. Ciò detto, ci sono buone pratiche di sicurezza adatte a tutte le tipologie di aziende. Esistono software che aiutano a monitorare ciò che sta accadendo sulla rete e regole che ogni singolo dipendente dovrebbe rispettare. La combinazione di questi due elementi aiuterà la vostra azienda a sentirsi “più sicura”.

Non perdere le prossime puntate! ti forniremo altri interessanti suggerimenti su come affrontare correttamente un attacco ransomware. Se nel frattempo ti interessa approfondire l’argomento o avere maggiori informazioni puoi contattare gli specialisti di prodotto Bludis allo 0643230077 oppure inviando una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Android app. Rischio phishing.

Android App. Password managers vulnerabile. Molti dei principali sistemi di gestione delle…