Android, alleanza contro Wirex

Android, è lotta alla botnet.

Ha assunto le dimensioni di una vera e propria operazione strutturata l’azione intrapresa dall’universo Google contro Wirex, la botnet che dai primi giorni di agosto sta imperversando in Rete, conducendo attacchi Ddos contro siti Web e piattaforme in tutto il mondo.

Provider, produttori di software e alcune vittime illustri della rete zombie hanno infatti siglato un’alleanza che, nelle intenzioni strategiche, dovrebbe portare entro breve al debellamento del fenomeno malevolo.

Arrivata a quota trecento app infettate, Wirex è una botnet sviluppata su Os Android.

A poco sono servite le rassicurazioni di Mountain View, che si è affrettata a comunicare l’avvenuta rimozione dei bug che fino a qualche giorno fa hanno permesso ai bot di diffondersi indisturbati: le app vettori di Wirex erano ben visibili su Play Store, e questo è grave per un’azienda come Google.

Inoltre, le stesse app si presentavano all’utente con un’apparenza assolutamente normale, ma in realtà contenevano funzionalità tali da ricreare nuovi processi sull’Os e trasformare il device in una componente della botnet lanciata verso attacchi Ddos.

Insomma, si è trattato di un grave smacco per Android, messa di fronte all’ennesima grave minaccia ai propri sistemi di sicurezza, che a quanto pare non rendono ragione della fama dell’Omino Verde.

 

 

 

 

Tags: , , , , , , ,

 
 

About the author

segui bludis su Google

More posts by | Visit the site of Redazione