Home Internet & Social Network Wall Street Journal, attacco SQL injection

Wall Street Journal, attacco SQL injection

1 minuti di lettura
0
610

Crimini finanziari, si fa tutto in Rete. Ѐ notizia di qualche ora fa, infatti, che uno dei principali riferimenti globali per il mondo della finanza, il Wall Street Journal, ha subito un pesante attacco informatico ai propri server: dati sensibili conservati negli archivi del giornali sono stati trafugati e messi in vendita in Internet al miglior offerente, in cambio di regolare pagamento in Bitcoin.
La minaccia utilizzata per aprire la vulnerabilità, in particolare, è stata individuata dai responsabili del sistema informativo della redazione in un attacco di tipo SQL injection, mentre gli accessi resi disponibili hanno riguardato la possibilità di modificare gli articoli, sottrarre dati riservati di borsa, inserire file malevoli, aggiungere o cancellare account di utenti. Anche la soluzione al problema, però, è venuta dalla Rete. Andrew Komaov, ceo di InterlCrawler, ha dato infatti l’allarme del furto in corso su Twitter, puntando anche il dito per un eventuale colpevole sul cracker Hash, già sospettato per il furto di credenziali nel network Bbc lo scorso dicembre.

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Internet & Social Network

Leggi anche

Identity Protection. Easy with okta!

Identity Protection. Easy with okta! Okta consente di gestire questi casi tramite l’…