Home Internet & Social Network ProxyHam, protezione per il WiFi pubblico

ProxyHam, protezione per il WiFi pubblico

1 minuti di lettura
0
718

ProxyHam è il nuovo dispositivo proxy WiFi progettato da Benjamin Caudill, ricercatore e cofondatore della società Rhino Security, e funzionale a proteggere l’identità degli internauti connessi a un hot spot WiFi pubblico.

Sebbene la geolocalizzazione rappresenti attualmente una delle opzioni di Internet mobile maggiormente impiegata dagli utenti, non tutti gradiscono comunicare sempre e comunque la propria posizione: nel villaggio globale il desiderio di riservatezza non è ancora morto.

Ecco dunque un dispositivo capace di ovviare alla trasparenza dell’indirizzo Ip univoco, elemento indispensabile per effettuare la connessione mobile ma punto scoperto preso di mira dagli “spioni” della Rete, attraverso l’utilizzo di una board Raspberry Pi collegata a una scheda WiFi e a tre diverse antenne; una per connettere il suddetto proxy all’hot spot WiFi e le altre due per trasmettere i dati ottenuti all’utente.

ProxyHam non è ancora in commercio e sarà presentata ufficialmente nel prossimo mese di agosto, in occasione della usuale hacking conference Def Con.

Il prezzo di vendita, promette Caudill, non supererà i 200 dollari.

Altri articoli correlati
  • Uber breach.

    Uber breach. Cosa imparare?

    Uber breach. Cosa imparare? I dettagli della recente violazione di Uber iniziano ad essere…
  • Comunicazione Business.

    Comunicazione Business. Come potenziarla.

    Comunicazione Business. Come potenziarla. Se chiedessimo di citare un elemento che questi …
  • Desktop Virtualization.

    Desktop Virtualization.

    Desktop Virtualization. Tenere il passo con la tecnologia in rapida trasformazione spesso …
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Internet & Social Network

Leggi anche

Uber breach. Cosa imparare?

Uber breach. Cosa imparare? I dettagli della recente violazione di Uber iniziano ad essere…