Home Internet & Social Network Italia, aumentano le frodi di e-banking

Italia, aumentano le frodi di e-banking

3 minuti di lettura
0
675

La disattenzione degli utenti italiani verso le tematiche della sicurezza informatica sembra non avere limiti. Lo dice l’ultimo rapporto realizzato da Kaspersky Lab e intitolato Consumer Security Risks Survey 2013, da cui emerge come i nostri connazionali siano vittime crescenti delle azioni fraudolente di pagine Web pishing che riproducono le fattezze dei siti ufficiali degli istituti finanziari, e come una buona fetta della popolazione attiva in Rete nutra l’illusione di essere rimborsata dalla propria banca in caso di frode informatica.

Più nel dettaglio, il report stilato dagli esperti della multinazionale moscovita evidenzia che il 45% del campione intervistato è convinto che presto o tardi avrà indietro il denaro perso in occasione di furti subiti a opera di cyber criminali, mentre il 57% si dice sicuro che il team informatico della propria banca abbia messo in atto tutte le misure di tutela necessarie a evitare simili inconvenienti.

Una fiducia, evidentemente mal riposta, che spiega perché il 34% degli utenti, ogniqualvolta accede a Internet, non assume nessuna misura di sicurezza per impedire che dati e numeri di carta di credito vengano indebitamente sottratti; soprattutto in caso di navigazione all’interno di reti Wi-Fi pubbliche.

Ѐ per questi motivi che Kaspersky Lab ha recentemente dato vita alla piattaforma Kaspersky Fraud Prevention, appositamente studiata per le organizzazioni finanziarie e di e-commerce. La soluzione è aggiornata alle nuove tendenze del settore finanziario, come l’uso di tablet e smartphone per lo svolgimento di pagamenti online. Kaspersky Fraud Prevention supporta Windows e Mac, così come le popolari piattaforme mobile Android e iOS. Oltre alle soluzioni che proteggono i dispositivi client, la piattaforma include anche componenti server in grado di individuare attività fraudolente, anche se il cliente non ha installato soluzioni di sicurezza sul proprio dispositivo.

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Internet & Social Network

Leggi anche

Identity Protection. Easy with okta!

Identity Protection. Easy with okta! Okta consente di gestire questi casi tramite l’…