Home Reti & Mobile Health Information. Come proteggerle.

Health Information. Come proteggerle.

8 minuti di lettura
0
362
Health Information.

Health Information. Come proteggerle.

Le aziende sanitarie affrontano sfide uniche quando si tratta di proteggere le informazioni sanitarie personali (PHI) contenute in file e cartelle, facilitando l’accesso e la condivisione sicura dei dati. C’è una crescente complessità dei sistemi sanitari e necessità di collaborazione tra più fornitori. È fondamentale adottare un quadro solido che protegga la privacy dei pazienti e sia conforme agli standard normativi come HIPAA. Zero Trust Data Access (ZTDA) offre la possibilità affrontare queste sfide.

Enhanced Privacy and Compliance.

Mantenere la privacy dei pazienti e rispettare le normative è fondamentale nel settore sanitario. Zero Trust Data Access fornisce un ambiente sicuro per accesso e condivisione di file e cartelle che contengono PHI. ZTDA garantisce che l’accesso a questi file sia concesso solo agli utenti autorizzati. Segue il principio del privilegio minimo. Questo approccio micro-segmentato consente alle aziende sanitarie di impostare controlli di accesso granulari a livello di file e cartelle. Garantisce che le informazioni sensibili siano accessibili solo a coloro che ne hanno una legittima necessità. ZTDA fornisce anche un registro completo delle attività. Ciò consente di tracciare e monitorare ogni azione intrapresa su file e cartelle. Favorisce la conformità con HIPAA e altre normative sulla privacy.

Secure Collaboration Across Healthcare Providers.

Assistenza efficace ai pazienti. Spesso implica la collaborazione tra vari operatori sanitari, ciascuno con sistemi e archivi separati. Zero Trust Data Access consente la condivisione sicura e l’accesso collaborativo a file e cartelle contenenti PHI su questi diversi sistemi. Gli operatori sanitari possono accedere ai file consentiti contenenti informazioni sanitarie come se stessero lavorando su un’unità locale in Windows. Indipendentemente dalle complessità legate alle diverse tecnologie e posizioni di archiviazione. Sfruttando ZTDA, le aziende sanitarie possono semplificare la comunicazione. Migliorano il coordinamento delle cure e aumentare l’efficienza mantenendo la sicurezza dei dati.

IT Control and Governance.

La gestione delle informazioni sulla salute personale contenute in file sensibili in diversi repository ed entità di terze parti può essere impegnativa. Zero Trust Data Access offre solidi strumenti di gestione che forniscono un controllo centralizzato sull’accesso ai dati non strutturati. Le aziende possono definire policy, assegnare diritti di accesso e gestire l’accesso ai dati utente per utente o gruppo per gruppo. Zero Trust Data Access consente di avere una visibilità completa su ogni azione eseguita su file e cartelle. Consente di identificare e segnalare tempestivamente qualsiasi comportamento sospetto, soprattutto se utilizzato insieme al software SIEM. Questo livello di controllo consente di mitigare le minacce interne e proteggere in modo proattivo i dati dei pazienti.

Mitigating Ransomware Risks and Protecting Personal Health Information (PHI).

Gli attacchi ransomware rappresentano una minaccia significativa per le aziende sanitarie. Compromettono potenzialmente i dati dei pazienti e interrompono i servizi critici. Zero Trust Data Access può svolgere un ruolo cruciale nel mitigare questi rischi. Applicando severi controlli di accesso e restrizioni sui movimenti laterali, ZTDA limita la superficie di attacco per il ransomware. ZTDA offre funzionalità avanzate di monitoraggio delle attività. Consente di rilevare modifiche di file sospette o non autorizzate e persino di rilevare un attacco ransomware durante l’esfiltrazione di dati di file contenenti informazioni sulla salute personale. Implementando ZTDA si possono ridurre significativamente il rischio di attacchi ransomware, favorendo la protezione delle informazioni sanitarie personali (PHI).

Unique Advantages of FileFlex.

FileFlex Enterprise è una soluzione Zero Trust Data Access. Si distingue dalle altre piattaforme grazie al suo approccio completo all’accesso ai dati, architettura di archiviazione, integrazione di Windows, governance dei dati e conformità alle normative. A differenza di altre soluzioni che richiedono la duplicazione dei file o la sincronizzazione con un server centralizzato, FileFlex opera su un’architettura decentralizzata. Questo approccio consente un accesso sicuro ai file archiviati in varie posizioni. Elimina la necessità di duplicare i dati e riduce i costi. FileFlex si integra perfettamente con Esplora file di Windows. Fornisce funzionalità complete per tutti gli archivi accessibili ovunque. Consente la condivisione e la collaborazione da qualsiasi repository all’interno di Windows.

Fileflex Enterprise.

È una soluzione Zero Trust Data Access che si distingue dalle altre piattaforme grazie al suo approccio completo all’accesso ai dati, architettura di archiviazione, integrazione di Windows, governance dei dati e conformità alle normative. A differenza di altre soluzioni che richiedono la duplicazione dei file o la sincronizzazione con un server centralizzato, FileFlex opera su un’architettura decentralizzata. Questo approccio consente un accesso sicuro ai file archiviati in varie posizioni, eliminando la necessità di duplicare i dati e ridurre i costi. FileFlex si integra perfettamente con Esplora file di Windows, fornendo funzionalità complete per tutti gli archivi accessibili ovunque e consentendo la condivisione e la collaborazione da qualsiasi repository all’interno di Windows.

Approfondisci qui: https://bludis.it/prodotto/fileflex-enterprise/ e contattaci per maggiori informazioni. Chiama lo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

macmon NAC. Virtual or Hardware appliance?

La soluzione di controllo dell’accesso alla rete macmon NAC è offerta come dispositi…