Home Reti & Mobile Cyber Security, un affare di stato!

Cyber Security, un affare di stato!

5 minuti di lettura
0
1,040
Canale Sicurezza - Cyber Security

Cyber Security: quando la sicurezza diventa un affare di stato.

Nei prossimi mesi, Olanda, Francia e Germania si troveranno ad affrontare le elezioni presidenziali. Dovrebbero mettere in atto una serie di processi sulla scia di quelli tenutisi negli Stati Uniti per le elezioni presidenziali durante le quali attacchi informatici si pensa possano aver influito sul risultato elettorale.

Le autorità olandesi hanno deciso di effettuare i conteggi delle schede a mano per non cadere nella rete degli hackers.

A seguito degli eventi negli USA, diversi leader europei temono che azioni di spionaggio da parte della Russia possano influenzare le loro elezioni. Il commissario per la Sicurezza Europea Julian King ha ammesso che questy cyber attacks potrebbero essere utilizzati per “manipolare i processi democratici”. Nello specifico, si teme che attacchi di phishing possano essere utilizzati per entrare in possesso di informazioni riservate sui candidati.

Crescono i timori sulla cyber security

Le prime elezioni si svolgeranno in Olanda il 15 marzo. Il governo olandese ha fatto ricorso a misure estreme per combattere gli attacchi informatici volti a manipolare le votazioni. Le autorità hanno annunciato che lo spoglio delle schede verrà effettuato manualmente e i risultati saranno comunicati telefonicamente per evitare qualunque forma di cyber attack che possa influire sui risultati. Questo annuncio è stato fatto dopo che un esperto di sicurezza informatica ha dichiarato che il software utilizzato nei seggi è vulnerabile agli hackers. In Francia invece i due turni elettorali si terranno ad aprile e maggio. Le autorità hanno messo in guardia i politici sulla crescente minaccia degli attacchi informatici. Il ministro della difesa francese ha affermato che nel 2016 circa 24000 attacchi esterni sono stati perpetrati ai danni del suo ministero e bloccati dai sistemi di sicurezza. Sono stati rilevati rischi reali di attacchi alle infrastrutture civili come elettricità, telecomunicazioni e trasporti. In Germania invece le elezioni si terranno il 24 settembre. Secondo Stefan Soesanto, esperto di sicurezza informatica presso l’ European Council on Foreign Relations, il sistema federale tedesco potrebbe portare a problemi di comunicazione tra i team di sicurezza. Solo pochi mesi fa, il cancelliere tedesco Angela Merkel, ha espresso la sua preoccupazione che la Russia potrebbe cercare di influenzare le elezioni della Germania, e di recente ha dichiarato che la sicurezza sarà una questione chiave nella campagna elettorale.

Appare chiaro come la cyber security svolgerà un ruolo chiave durante le prossime elezioni nel tentativo di fermare gli attacchi informatici. Tuttavia, non sono solo i partiti politici che devono intensificare le loro difese.

Il modo migliore per la vostra azienda di proteggersi contro i cyber-attaks, tra cui e-mail di phishing, è quello di avere una soluzione di cyber-sicurezza avanzata come ad esempio Adaptive Defense 360 di Panda Security. Se ti interessa aver maggiori informazioni contatta gli specialisti sulla sicurezza di Bludis allo 0643230077 oppure via e-mail scrivendo a sales@bludis.it altrimenti consulta direttamente il nostro sito: http://www.bludis.it/panda/

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

E-mail Archiving. Come migliorarlo.

E-mail Archiving. Come migliorarlo. Gli esperti prevedono che entro la fine del 2021 verra…