Home Reti & Mobile Cloud First. La sua importanza.

Cloud First. La sua importanza.

3 minuti di lettura
0
939
Cloud First.

Cloud First. La sua importanza.

La sicurezza informatica rappresenta oggi la principale preoccupazione per le aziende di tutto il mondo. Violazioni dei dati, attacchi ransomware, minacce di interruzione dei flussi IT sono aumentate in maniera esponenziale. Vanno di pari passo con il rapido passaggio delle aziende a uno scenario sempre più cloud-first. Tra digitalizzazione e passaggio al cloud, si assiste a una vera e propria rivoluzione del panorama aziendale. Questo fa sì che siano necessarie soluzioni di cybersecurity come Sectona, pensata appositamente per la più moderna azienda. Sviluppa nuovi standard per proteggere gli accessi privilegiati delle cosiddette aziende cloud-first. Sectona fornisce una piattaforma di accesso appositamente strutturata per lo scenario attuale, ibrido e spezzettato. Aiuta a proteggere gli account con privilegi e gestire l’accesso dinamico della forza lavoro remota.

Cloud First. Implementazione.

Semplice da implementare e inserire nel flusso operativo di un’azienda. Garantisce un’interfaccia intuitiva dalla quale si snodano e amministrano attività chiave. Gestione di password e secret, monitoraggio delle sessioni e la gestione dei privilegi degli endpoint tramite controllo e protezione delle credenziali amministrative.

Cloud First. I vantaggi.

I vantaggi per uno scenario cloud-oriented si vedono nella più ricorrente quotidianità. I team IT e l’intera forza lavoro agevolati da:

  • Accesso diretto a tutte le risorse IT. Tutta l’infrastruttura IT è accessibile da un’unica console e un unico portale. Sia per gli utenti interni all’azienda che per i fornitori. L’applicazione dell’MFA è semplice e immediata. Gli accessi basati su workflow favoriscono un’efficace automatizzazione in base alle più ricorrenti esigenze.
  • Riduzione del rischio di endpoint sconosciuti. Gli endpoint sconosciuti che accedono alla rete possono comportare grossi rischi per la sicurezza. Proteggere gli utenti con privilegi da macchine di fornitori sconosciuti è una priorità se si vuole operare nell’ottica di un approccio proattivo alla sicurezza.
  • Sicurezza rafforzata. Evita l’uso di canali non sicuri per l’accesso a server e risorse su cloud o on-premise.

Consulta la pagina https://www.bludis.it/p/sectona/ e contattaci per maggiori informazioni. Chiama lo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Reti Sicure. Immuniweb Penetration Test.

Reti Sicure. Immuniweb Penetration Test. Reti Sicure. Il Penetration Test è una analisi di…