Home Reti & Mobile Blackphone, identità segreta a ruba

Blackphone, identità segreta a ruba

1 minuti di lettura
0
768

Blackphone, i nuovi ordini ripartiranno il 14 luglio: è andato letteralmente a ruba lo smartphone “anti spioni” presentato lo scorso inverno al Mobile World Congress di Barcellona. Progettato e realizzato da Sgp Technologies, il telefonino che fa della criptazione dei dati la propria cifra, unica sul mercato, è stato infatti acquistato online dagli utenti prima ancora della sua effettiva commercializzazione nei canali di distribuzione, cosicché è stato necessario ricorrere subito a una produzione straordinaria; tutto questo a fronte di un prezzo che non è certo dei più abbordabli: 629 dollari.

Ma un sacrificio economico val bene la sicurezza delle identità digitali degli internauti. Blackphone, nel dettaglio, si avvale di un sistema operativo dedicato, PrivatOs, in realtà una variante apposita di Android caratterizzata da firmware specifici per la navigazione anonima e per l’installazione delle app solo previa autorizzazione del proprietario. A contorno, una serie di dotazioni tecnologiche di tutto appeal, dal display HD IPS da 4,7” al processore Tegra 4i quad core e alla connettività Lte, per finire con una fotocamera integrata da ben 8 megapixel.

 

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Identity Protection. Easy with okta!

Identity Protection. Easy with okta! Okta consente di gestire questi casi tramite l’…