Home Internet & Social Network Regin, black out sicurezza

Regin, black out sicurezza

3 minuti di lettura
0
680

Ne parlano tutti, e a ragione, perché da anni agirebbe indisturbato sottraendo dati personali, numeri di carte di credito, rubriche telefoniche, immagini e conversazioni sui social network; in altre parole, ogni singolo bit degli utenti che transita sul Web: è Regin, il misterioso eppure famelico malware recentemente svelato dai tecnici di Symantec e scoperto in collaborazione con i più accreditati centri di ricerca internazionali sulla sicurezza informatica, che, come la denominazione che gli è stata affibbiata suggerisce, sarebbe il “re” dei virus informatici.

Come altro definire un software di decriptazione delle barriere di protezione che, solo per citare alcuni tra i danni causati fin dal 2008, è in grado di rubare i dati finanziari degli utenti dopo che questi ultimi hanno effettuato operazioni su siti ritenuti sicuri, oppure di scattare un’istantanea delle schermate aperte da uno specifico indirizzo Ip, per di più rimanendo invisibile a qualsivoglia soluzione di security, per via della capacità, inaudita, di crittografare le sue stesse mosse fraudolente?

Malware, trojan, pishing: esiste una definizione teorica utile a inquadrare Regin?

Stando alle percentuali delle vittime mietute in sei anni di serena attività no. I dati raccolti finora spiegano infatti che la Russia è stata l’area più colpita (28% dei casi) seguita da Arabia Saudita (24%) e poi, con incidenza minore ma non per questo non preoccupante, Messico, India, Irlanda Afghanistan, Iran, Belgio. Mancano all’appello l’Italia e la maggior parte degli altri Paesi europei, ma probabilmente nelle prossime ore riceveremo aggiornamenti in tal senso. Provider di servizi Internet (48%) dorsali di tlc (28%) settore energetico e compagnie aree, poi, i target preferiti degli attacchi mossi.

Nulla si sa, invece, dell’origine di Regin, sebbene la sofisticatezza delle strutture implementate e il valore strategico e mai banale delle sue vittime facciano pensare a una creazione governativa. Magari di più cancellerie, coalizzate in un’inquietante lotta contro la sicurezza.

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Internet & Social Network

Leggi anche

Identity Protection. Easy with okta!

Identity Protection. Easy with okta! Okta consente di gestire questi casi tramite l’…