Home Internet & Social Network Google, via subito lo spam!

Google, via subito lo spam!

2 minuti di lettura
0
579

“Se rompo pago per tre” recita il testo di una famosa canzone di Luciano Ligabue. E Google, con grande soddisfazione dei propri utenti, si è adeguata alla regola. Qualche giorno fa, infatti, Mountain View ha riconosciuto l’esistenza di un problema insito all’interno del browser Chrome, a seguito del quale milioni di clienti nel mondo si erano visti recapitare nel giro di poche ore una quantità di spam superiore alla norma e ai limiti di legge.

All’origine del fastidioso incidente le disfunzioni di due importanti estensioni del sistema operativo, nell’ordine “Add to Feedly” e “Tweet this Page”, che guarda caso, un po’ di tempo fa, erano state vendute dal loro sviluppatore a una società che, evidentemente a sua insaputa, hanno pensato bene di utilizzarle per trasformale in un veicolo di spam in Rete.

Nel dettaglio, i fantomatici spammer hanno  modificato il codice per visualizzare link affiliati sulle pagine web visitate dagli utenti, imponendo tale modifica in modo trasparente agli utenti grazie alla possibilità di aggiornare automaticamente le estensioni in Chrome.

Scoperto il fatto, Google ha ammesso le proprie responsabilità oggettive e, in base alla policy di sicurezza recentemente modificata che impone delle restrizioni aggiuntive agli sviluppatori di estensioni, ha provveduto alla rimozione delle estensioni dallo store web di Chrome.

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Internet & Social Network

Leggi anche

Identity Protection. Easy with okta!

Identity Protection. Easy with okta! Okta consente di gestire questi casi tramite l’…