Home Reti & Mobile Dati Saas. Facciamo il backup.

Dati Saas. Facciamo il backup.

4 minuti di lettura
0
595
Dati Saas.

Facciamo il backup.

Il backup dei dati SaaS è da considerare un’assoluta necessità. Lo spostamento di dati in ambienti cloud espone infatti a numerosi e sempre più diversi rischi. I fornitori di servizi SaaS operano secondo un modello di responsabilità condivisa, in base al quale gli obblighi sono ripartiti tra fornitore e cliente. La protezione dei dati dell’applicazione SaaS è di responsabilità della tua azienda. Disporre di una soluzione completa di data protection relativa alle applicazioni SaaS è la scelta migliore per ogni realtà. Arcserve SaaS Backup offre la protezione completa dei dati archiviati su Microsoft 365, Microsoft 365 Azure AD, Microsoft Dynamics 365, Salesforce e Google Workspace. Cinque sono i motivi principali che devono spingere a considerare il backup dei dati SaaS come una necessità e una priorità. Cruciale nel dare garanzie incrollabili sul fronte data protection e business continuity

Le motivazioni.

1 – I dati sono la risorsa più preziosa di un’azienda. La loro perdita comporterebbe una potenziale perdita di clienti e dei ricavi per il marchio e per l’azienda stessa.

2 – Per non incorrere in costose interruzioni del business. Si stima che oltre il 70% delle aziende subirà interruzioni del business dovute alla perdita dei dati delle applicazioni SaaS. La velocità con cui è possibile ripristinare i dati in queste situazioni dipende dalla solidità della soluzione di backup SaaS

3 – I dati SaaS NON sono protetti. I fornitori di servizi SaaS globali come Microsoft, Google e Salesforce non si assumono alcuna responsabilità in merito ai tuoi dati e al modo in cui utilizzi le loro applicazioni. I dati non sono completamente protetti e rappresentano una responsabilità.

4 – Gli attacchi ransomware nel cloud sono purtroppo una realtà. L’intera casella di posta può essere compromessa dall’apertura di un allegato infetto. “Ransomcloud” crittografa gli account e-mail online come Microsoft 365 e Gmail in tempo reale. Potenzialmente, tutte le e-mail online e/o locali possono essere crittografate e diventare inaccessibili.

5 – Conformarsi a una realtà digitale. Nell’archiviazione dei dati personali, occorre rispettare il GDPR e molte altre normative simili, dimostrando di avere la capacità di ripristinare rapidamente i dati in caso di problemi tecnici. Anche dipendenti, clienti e partner si aspettano il controllo delle tue informazioni aziendali più importanti.

Scoprilo nel dettaglio Arcserve SaaS Backup

Contattaci per maggiori informazioni, chiama lo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Student evaluation. Semplice con NetSupport School!

Student evaluation. Semplice con NetSupport School! Student evaluation. NetSupport School …