Home Reti & Mobile WhatsApp, pishing in rubric

WhatsApp, pishing in rubric

1 minuti di lettura
0
323
Canale Sicurezza - Whatsapp Phishing

WhatsApp sotto attacco del pishing.

Se siete abbonati alla celebre app di messaggistica istantanea e avete ricevuto un avviso in cui vi si richiede di provare la possibilità di sperimentare nuovi colori dello sfondo, state in allerta: siete vittima di un link malevolo.

Come chiarito da un team di esperti della casa madre, infatti, una volta fatto click sul messaggio di invito, spesso proveniente da un contatto della rubrica, l’utente è automaticamente rimandato a un sito che richiede la verifica dell’identità dell’account. Da qui il fuoco di fila dei malware, che forzano il funzionamento della piattaforma fino a ottenere, anche grazie al download di estensioni malevole del browser Google Chrome, l’attivazione di servizi a pagamento.

 

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Crowdsourced ITA. Ancora su ObserveIT.

Crowdsourced ITA. Ancora su ObserveIT. Molte aziende si concentrano sulla sicurezza ineren…