Twitter, campagna per la privacy

Twitter ha introdotto nuovi filtri specifici per scongiurare i troll.

L’azienda infatti, più volte sollecitata dai propri utenti che reagivano infastiditi rispetto alle molestie provenienti dal Web, ha deciso di puntare forte sulla tutela della privacy all’interno della propria piattaforma.

In questo modo, in aggiunta al classico filtro di qualità, che sblocca i tweet legittimi preselezionati in base agli interessi, ora è possibile anche disattivare le notifiche per account nuovi, account che non seguono l’utente, account che l’utente non segue; account con una foto del profilo predefinita, account senza un indirizzo email confermato o account senza un numero di telefono confermato.

Nello specifico, attraverso la sezione supporto, Twitter spiega come abilitare o disabilitare i filtri a seconda del dispositivo da cui si accede: Android e iOS offrono un menu quasi identico; anche nellla versione Web il menu è del tutto simile.

Del resto, l’impegno della società a favore della privacy era già apparso chiaro durante la scorsa primavera, con l’introduzione della possibilità di silenziare gli account non verificati o privi di foto, la raccolta di nuovi messaggi privati in una cartella specifica e la disabilitazione temporanea dei profili che si siano resi colpevoli di disturbare altri utenti

 

Tags: , , , ,

 
 

About the author

segui bludis su Google

More posts by | Visit the site of Redazione