Home Internet & Social Network Furto dati Gmail dalla Russia?

Furto dati Gmail dalla Russia?

2 minuti di lettura
0
78

Violazione account di posta Gmail, Google smentisce il furto. E’ di qualche ora fa, infatti, la dichiarazione ufficiale di Mountain View che svela l’inganno dietro alla notizia arrivata pochi giorni fa dalla Russia, dove si vociferava che i dati di accesso a 4,93 milioni di account Gmail nel mondo fossero stati trafugati da un misterioso hacker noto con l’acronimo di Tvskit, e successivamente pubblicati su un forum di sicurezza locale legato al mondo Bitcoin: btsec.com. Il che, effettivamente, è vero, ma, hanno fatto notare prontamente i tecnici di Big G, si tratta di informazioni non più valide o comunque non utilizzabili a fini di cyber crime, magari perché reduci da attacchi di pishing e da malware vari. «Questa settimana – si legge nel blog aziendale del Team contro lo spam e gli abusi di Google – abbiamo esaminato diverse presunte liste di credenziali di nostri utenti e abbiamo riscontrato che appena il 2% dei dati pubblicati è corretto e ancora meno consente l’effettivo accesso agli account».  Ancora, aggiungono dalla California, “i nostri sistemi anti-dirottamento automatizzati – è scritto nella nota – avrebbero comunque bloccato molti di questi tentativi di accesso».

D’altra parte, c’è da notare che  il file con le credenziali Google è il terzo del suo genere ad apparire sui forum internet russi in pochi giorni. Secondo il sito di informazione tecnologica Ars Technica, in particolare, alcuni file contenenti credenziali di accesso di 4,7 milioni di account Mail.ru e 1,3 milioni di Yandex sono stati pubblicati online nei giorni scorsi.

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
  • GDPR.

    GDPR. Ancora violazioni!

    GDPR. Nuove violazioni Massicce violazioni di dati a solo un mese dal GDPR. La sicurezza e…
  • Canale Sicurezza - Zeus Panda

    Seo, veicola il malware

    Zeus Panda è il trojan bancario che si diffondeva in Rete attraverso le tecniche della Sea…
  • Canale Sicurezza - Cryptoshuffler

    Bitcoin, arriva il ransomware

    Bitcoin e le altre principali criptomonete sono nel mirino dei cybercriminali. È questo l’…
Altri articoli in Internet & Social Network

Leggi anche

Android app. Rischio phishing.

Android App. Password managers vulnerabile. Molti dei principali sistemi di gestione delle…