Home Reti & Mobile Crowdsourced ITA. Ancora su ObserveIT.

Crowdsourced ITA. Ancora su ObserveIT.

5 minuti di lettura
0
165
Crowdsourced ITA.

Crowdsourced ITA. Ancora su ObserveIT.

Molte aziende si concentrano sulla sicurezza inerente le minacce esterne. Potenziano le difese contro malware, virus, ransomware e altro ancora. Secondo il report di Forrester di maggio 2019 il 53% delle violazioni dei dati proviene da addetti ai lavori, tra cui dipendenti e terze parti. ObserveIT ha annunciato la prima soluzione Insider Threat Analytics del settore. Utilizza l’intelligence basata sulla comunità per fornire i dati più aggiornati sui modelli di minacce Insider in continua evoluzione.

Dotato del know how della soluzione Insider Threat Analytics di ObserveIT, le aziende possono essere al passo con le minacce interne e proteggere le loro risorse più preziose. Di seguito, tre buoni motivi per cui è importante adottare questa tecnologia.

Crowdsourced ITA. Investigate Faster.

Una delle maggiori sfide che i team di sicurezza devono affrontare è capire quale incident è accaduto abbastanza rapidamente per agire e prevenire la perdita di informazioni. Quando si tratta di minacce interne, molte aziende fanno affidamento a strumenti di sicurezza legacy a più livelli per indagare, come le informazioni sulla sicurezza e la gestione degli eventi (SIEM) o le soluzioni di prevenzione della perdita di dati (DLP).

Questi strumenti spesso falliscono perché mancano di un contesto sufficiente sia per l’utente che per l’attività dei dati. Gli analisti della sicurezza potrebbero trovarsi inondati di allarmi irrilevanti o passare al setaccio un mare di allarmi al fine di identificare la causa principale di un incident. Queste lacune informative possono far sì che le indagini sugli incident si prolunghino più del tempo necessario.

ObserveIT’s Insider Threat Analytics aiuta le aziende a identificare rapidamente la fonte di un incident accelerando i tempi di indagine. I tecnici possono visualizzare una combinazione di attività utente e dati in un formato cronologico, per capire esattamente chi ha fatto cosa, quando, dove e perché. L’analisi delle informazioni sulle minacce interne fornisce l’intelligence più aggiornata sugli indicatori dell’insider threat.

Crowdsourced ITA. Proactive ITM.

Indipendentemente dal fatto che agiscano in modo dannoso o negligente, le persone possono causare danni sostanziali a qualsiasi azienda. Le statistiche sulle minacce interne indicano che due incident su tre sono causati da errori di dipendenti o esterni. La migliore difesa è una strategia proattiva di gestione delle minacce interne. Questo include la formazione sulla consapevolezza della cybersicurezza e la garanzia che tutti i dipendenti o esterni comprendano a fondo la politica. In circostanze in cui le politiche devono essere adattate, i dipendenti devono sentirsi a proprio agio ad avvicinarsi ai team di sicurezza per trovare la migliore soluzione possibile per evitare i rischi.

L’intelligence crowdsourcing di ObserveIT può anche garantire che i team di sicurezza stiano adattando e monitorando le politiche per proteggersi dalle mutevoli tattiche di Insider Threat. Usando questa conoscenza, le aziende possono essere più proattive nell’affrontare le minacce interne e aiutare a equipaggiare la propria forza lavoro per evitare errori comuni che possono portare a incidenti con minacce interne.

Vuoi saperne di più su ObserveIT? Consulta la nostra pagina web: http://www.bludis.it/p/observeit/

Se invece vuoi maggiori informazioni di carattere tecnico o commerciale, contatta gli specialisti Bludis allo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

RCE Attacks. Come difenderci.

RCE Attacks. Le vulnerabilità di Microsoft. Lo scorso anno sono state scoperte in media 45…