Chrome, pubblicità forzata

Google Chrome continua a essere preso di mira dalla pubblicità.

L’ultima notizia riguarda la forzatura del tool AdBlock Plus, con l’obiettivo di visualizzare sul Pc dell’utente advertising indesiderato.

Gli autori dell’adware, in particolare, avrebbero sfruttato il sistema di upload automatico previsto da Google, agendo successivamente sulle keyword per ottenere la visualizzazione prioritaria automatica del proprio materiale tra le ricerche in Rete degli internauti.

Dissimulato grazie alla sostituzione dei caratteri latini con quelli cirillici nella scrittura del suo indirizzo Ip, l’adware ha colpito più di trentamila utenti, costretti ora a subire l’apertura di schede aggiuntive ogni volta che ricorrono a Chrome.

 

Tags: , , ,

 
 

About the author

segui bludis su Google

More posts by | Visit the site of Redazione