Home Reti & Mobile Big Brother. Gestire gli Insider Threats.

Big Brother. Gestire gli Insider Threats.

6 minuti di lettura
0
146
Big Brother.

Big Brother. Gestire gli Insider Threats.

“Il grande Fratello ti sta osservando”. Quante volte abbiamo ascoltato questa frase di un famoso romanzo di George Orwell del 1984? Nel romanzo, questo slogan viene utilizzato per ricordare costantemente ai cittadini dell’Oceania che il loro governo li sta monitorando.

Al di la di questo esempio, tuttavia, questa citazione viene spesso utilizzata per rappresentare e riassumere il potenziale di abuso della privacy e libertà civili con tecnologia e politica. Comprensibilmente, questo rende l’ultima cosa che chiunque vuole sentire parlare dei loro colleghi intorno al refrigeratore d’acqua dell’ufficio.

Cosa deve fare un professionista della sicurezza informatica?

Big Brother. Ever-Looming Threat to Security.

Le minacce esterne e interne alle reti, ai sistemi e ai dati dell’azienda sono in aumento e occorre individuare nuove tecnologie e policies per proteggere sia le proprietà che le persone. Il 90% dei problemi di sicurezza sono causati dalle persone”, secondo un recente report sulle indagini sulla violazione dei dati.

Come è possibile trovare il giusto equilibrio tra “safety & security” e essere percepito come un Big Brother invadente dai colleghi?

Una parte della risposta può essere trovata costruendo qualcosa che ci piace chiamare: “fiducia universale”. L’altra parte: utilizzando gli strumenti giusti di insider threat management.

Big Brother. Fiducia e Affidabilità.

Universal Trust, la fiducia che un’azienda ha per i suoi dipendenti e che i dipendenti hanno per la loro azienda. Ma il modo migliore per pensarlo è pensare alla fiducia come a una strada a doppio senso. Vuoi essere in grado di fidarti dei tuoi dipendenti e colleghi, e loro vogliono potersi fidare di te. Quali sono le cose da fare per infondere fiducia quando introduci nuove politiche e tecnologie di sicurezza?

  • Trasparenza
    Stabilire i confini per i protocolli di sicurezza e, se possibile, offrire pubblicamente dettagli all’interno della propria azienda.
  • Onestà
    Se la tua azienda si aspetta onestà dai dipendenti, rendi le politiche di sicurezza e le azioni successive rappresentative di tale onestà.
  • Affidabilità
    Segui coerentemente ciò che dici che farai o non farai come un’organizzazione quando si tratta di minacce interne e sicurezza informatica.
  • Integrità
    Sii assertivo e sempre impegnato a fare meglio come individui e come azienda. Quindi, inseriscilo nel tuo codice di condotta digitale. Come dice il proverbio, “insieme siamo uno”.

È importante comunicare bene e spesso. L’ultima cosa auspicabile è che le persone temano politiche sconosciute di cybersecurity aziendale e tecnologie associate.

Big Brother. Scegli la tecnologia giusta.
ObserveIT ti aiuta a identificare e bloccare le minacce interne a dati, server e reti consentendoti di creare il giusto rapporto di fiducia con dipendenti e partner commerciali.

Cosa può fare ObserveIT per la tua azienda?

  • Rilevare Insider Threats
    Monitorando attività rischiose e identificando azioni insolite in tempo reale, in base ai propri standard, o utilizzando indicatori di minaccia interni esclusivi. (Garantire la conformità e interrompere la perdita di dati)
  • Indagare sugli Incidents
    Ottieni informazioni dettagliate a 360 gradi sull’attività degli utenti attraverso registrazioni di sessioni utente e avvisi di azione che forniscono il contesto in base all’attività. (Comprese terze parti e team interni)
  • Prevenire Minacce Interne
    Avvisare e informare in modo cortese gli utenti quando stanno per violare le linee guida organizzative e interrompere azioni rischiose o fuori policy.

Ti interessa approfondire l’argomento? Consulta la nostra pagina: http://www.bludis.it/p/observeit/

Se invece vuoi avere maggiori informazioni di carattere tecnico o commerciale puoi contattare gli specialisti Bludis allo 0643230077 o inviare una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Cybersecurity 2019. 10 Best Practices.

Cybersecurity 2019. Dieci Best Practices per il nuovo anno. Mentre il 2018 si chiude rapid…