Home Reti & Mobile Android Malware. Una marcia in più nel 2018.

Android Malware. Una marcia in più nel 2018.

3 minuti di lettura
0
88
Canale Sicurezza - Android Malware.

Android Malware. Una marcia in più nel 2018.

Nel Malware Forecast 2018 pubblicato questa settimana, vediamo i malware Android avanzare con la minaccia ransomware in costante aumento. Secondo l’analisi di SophosLabs, il numero di attacchi ai client protetti da Sophos che utilizzano dispositivi Android è aumentato quasi ogni mese nel corso del 2017.

 

Il numero di app Android dannose è aumentato costantemente negli ultimi quattro anni. Nel 2013 poco più di mezzo milione erano app dannose. Nel 2015 si è saliti a poco più di 2,5 milioni mentre nel 2017 siamo a quasi 3,5 milioni. Il grafico qui sotto mostra chiaramente il trend:

Android Malware.

Android Malware. Rowland Yu, un ricercatore esperto in sicurezza in SophosLabs che si occupa di malware mobile, ha affermato che nel solo mese di settembre oltre il 30% del malware Android malevolo elaborato da SophosLabs era ransomware. Considerando le principali famiglie di malware Android dall’inizio del 2017, Rootnik è stato il più attivo: il 42% di tutti i malware bloccati da SophosLabs. PornClk era il secondo più attivo al 14%, mentre Axent, SLocker e Dloadr seguivano rispettivamente il 9%, l’8% e il 6%.

Rootnik, è stato individuato in molte app provenienti da Google Play. Questa famiglia è stata parecchio sfruttata utilizzando la vulnerabilità DirtyCow di linux a fine settembre.

Nel frattempo, SophosLabs ha assistito a un calo del numero di PUA (Potentially Unwanted Applications – applicazioni che alcuni considerano un problema e altri sono disposti a tollerare, come adware). I numeri sono aumentati ogni anno tra il 2013 e il 2016, ma il 2017 ha visto un calo da 1,4 milioni a meno di 1 milione.

Android Malware.

Android Malware. Tra le PUA viste da SophosLabs quest’anno, Android Skymobi Pay ha rappresentato il 38% di tutte le attività, seguito da Android Dowgin (16%) e Android Riskware SmsReg (12%). Per avere ulteriori informazioni sulle minacce malware Android, potete scaricare il documento Sophos 2018 Malware Forecast. La soluzione? Proteggere la vostra azienda da minacce malware e PUA con Sophos Mobile mentre per la protezione di dispositivi “domestici” è possibile utilizzare la protezione gratuita offerta da Sophos Mobile Security per Android.

Se ti interessa avere maggiori informazioni sui prodotti Sophos puoi consultare la nostra pagina web http://www.bludis.it/sophos/ oppure contattare gli specialisti Bludis sulla sicurezza allo 0643230077 o via e-mail scrivendo a sales@bludis.it

  • Firewall Tradizionali.

    Firewall Tradizionali. Proteggono realmente?

    Firewall Tradizionali. Protezione reale? Secondo un sondaggio, i firewall tradizionali non…
  • Cloud-based Cybersecurity.

    Cloud-based Cybersecurity.

    Cloud-based Cybersecurity. Come la sicurezza informatica basata su cloud impedisce gli att…
  • GDPR.

    GDPR. Ancora violazioni!

    GDPR. Nuove violazioni Massicce violazioni di dati a solo un mese dal GDPR. La sicurezza e…
Altri articoli correlati
  • Firewall Tradizionali.

    Firewall Tradizionali. Proteggono realmente?

    Firewall Tradizionali. Protezione reale? Secondo un sondaggio, i firewall tradizionali non…
  • Cloud-based Cybersecurity.

    Cloud-based Cybersecurity.

    Cloud-based Cybersecurity. Come la sicurezza informatica basata su cloud impedisce gli att…
  • GDPR.

    GDPR. Ancora violazioni!

    GDPR. Nuove violazioni Massicce violazioni di dati a solo un mese dal GDPR. La sicurezza e…
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Reti & Mobile

Leggi anche

Firewall Tradizionali. Proteggono realmente?

Firewall Tradizionali. Protezione reale? Secondo un sondaggio, i firewall tradizionali non…